La tecnologia

 

Attenzione ai problemi di accessibilità dell’utente finale è riservata dalle stesse tecnologie che stanno alla base del servizio di streaming STAGE. Innanzitutto, l’interfaccia e le funzionalità della piattaforma saranno modellate in co-progettazione con un campione di utenti target, assicurando così aderenza ai bisogni essenziali del pubblico potenziale. Inoltre, la piattaforma:

- sarà fruibile da tutti i sistemi operativi e dispositivi elettronici (PC, smartphone, tablet) più comuni grazie ad una semplice connessione Internet;

- sarà sviluppata con linguaggi open-source;

- sarà dotata di una Application Programming Interface (API) in grado di garantirne l’interoperabilità e rafforzata da docker container;

- utilizzerà il sistema di gestione contenuti Drupal 7, ampiamente apprezzato per gli alti standard e qualità;

- impiegherà il sistema database MySQL, altrettanto famoso per la qualità di gestione delle basi dati; sarà organizzata in base a tecniche di bilanciamento del carico per assicurarne l’efficienza;

- includerà funzionalità di acquisto degli eventi di semplice utilizzo, quali PayPal e – per il futuro - un sistema di voucher, testate dal campione di utenti durante la fase di sperimentazione.

aal logo 3

Il progetto STAGE (AAL-2015-1-014) riceve fondi dal Programma AAL, co-finanziato dalla Commissione Europea e dagli Enti di Finanziamento Nazionali di Cipro, Italia, Polonia, Romania e Ungheria

EUflag150

www.aal-europe.eu


© 2016 STAGE

Linkedin Twitter Youtube